ISCRIZIONE ONLINE

SELEZIONARE SEDE E DATA DEL CORSO

PROSEGUI

ISCRIZIONE FAX

Scarica la scheda di iscrizione ai Corsi Ebit   da inviare via FAX allo 0832/1831467

QUOTE ISCRIZIONE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE VALIDE PER TUTTI I CORSI EBIT 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

corsi di 1 giorno: €400,00 + Iva
corsi di 2 giorni:  €800,00 + Iva

(Iva esente per gli Enti Pubblici ai sensi dell'art. 14, comma 10, della legge n. 537/93). Le spese bancarie sono a carico dell’Ente partecipante. La quota include il materiale didattico in formato elettronico ed il coffee break.

OFFERTA: ogni 2 iscritti allo stesso corso il terzo è GRATIS!

MODALITÀ DI PAGAMENTO:

Bonifico bancario intestato a EBIT s.r.l., c/c n. 000003442537, Fineco Banca SpA, Salita San Nicola da Tolentino n. 1/b – 00187 Roma ABI 03015 CAB 03200 CIN U IBAN IT 03 U 03015 03200 000003442537

(nella causale indicare sempre il numero della fattura; se il pagamento viene effettuato prima del corso indicare nome Ente e nominativi dei partecipanti)

ABBONAMENTI: per vedere le offerte clicca qui

NOTE OPERATIVE

NOTE OPERATIVE E QUOTE DI PARTECIPAZIONE VALIDE PER TUTTI I CORSI EBIT

TITOLI RILASCIATI: A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Se espressamente previsto nel singolo corso, al dipendente che supererà positivamente (test facoltativo) la prova di verifica finale dell’apprendimento verrà altresì rilasciato un attestato di profitto, che sarà certificato da EBIT al termine del corso.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

corsi di 1 giorno: €400,00 + Iva
corsi di 2 giorni:  €800,00 + Iva

(Iva esente per gli Enti Pubblici ai sensi dell'art. 14, comma 10, della legge n. 537/93). Le spese bancarie sono a carico dell’Ente partecipante. La quota include il materiale didattico in formato elettronico ed il coffee break.

OFFERTA: ogni 2 iscritti allo stesso corso il terzo è GRATIS!

NOTE OPERATIVE: E’ possibile iscriversi fino a 5 giorni lavorativi prima dell'inizio del corso. In caso di iscrizione sarà fatturata l'intera quota di partecipazione qualora non pervenga disdetta scritta entro il suindicato termine. E’ comunque consentito sostituire i partecipanti in ogni momento. Una settimana prima del seminario sarà data conferma o disdetta dello stesso.

MODALITÀ DI PAGAMENTO:

Bonifico bancario intestato a EBIT s.r.l., c/c n. 000003442537, Fineco Banca SpA, Salita San Nicola da Tolentino n. 1/b – 00187 Roma ABI 03015 CAB 03200 CIN U IBAN IT 03 U 03015 03200 000003442537

(nella causale indicare sempre il numero della fattura; se il pagamento viene effettuato prima del corso indicare nome Ente e nominativi dei partecipanti)

ABBONAMENTI: per vedere le offerte clicca qui

DESTINATARI: Il corso è rivolto a coloro che si occupano, a vario titolo, degli aspetti contabili della gestione dell’Ente (operatori del servizio economico finanziario ma anche, e soprattutto, operatori degli altri servizi, amministrativi e non) e si propone di fornire/consolidare, attraverso numerose esemplificazioni ed esercitazioni pratiche, le nozioni di base della contabilità delle aziende sanitarie pubbliche.

ORARI: 9,30-13,30 e 14,30-17,00

DOCENTE: dott. MASSIMO BARBIERO, Direttore della Ragioneria Territoriale dello Stato di Vicenza – Ex Dirigente del Servizio Economico Finanziario di Enti del Comparto Sanità – Revisore legale – Componente del Collegio Sindacale di Aziende del SSN – Formatore EBIT, Scuola di Formazione e Perfezionamento per la P.A.

MATERIALE DIDATTICO: slides, raccolta normativa, schemi

PROGRAMMA: I PRINCIPI CONTABILI ED IL SISTEMA INFORMATIVO CONTABILE AZIENDALE: I nuovi principi contabili generali per il settore sanitario previsti dal Titolo II del D.Lgs. 23 giugno 2011 n. 118. Il ruolo del servizio economico finanziario nelle aziende sanitarie e i rapporti tra il servizio economico finanziario e gli altri servizi aziendali. Il piano dei conti dell’azienda sanitaria secondo il D.Lgs. 23 giugno 2011 n. 118. L’organizzazione del sistema contabile: controllo interno e informativa esterna. Le relazioni tra contabilità generale e la procedura di budget e il collegamento con la contabilità analitica per centro di costo (cenni). IL CONTO ECONOMICO: Il criterio della competenza e i principi contabili fondamentali di redazione del bilanci. Analisi degli aspetti tipici della rilevazione dei costi e dei ricavi d’esercizio delle aziende sanitarie. Le scritture contabili: il metodo della partita doppia. Esemplificazioni pratiche delle scritture contabili più ricorrenti. La rilevazione mensile degli stipendi. I pagamenti ai professionisti abituali e occasionali e la gestione delle ritenute fiscali. La contabilizzazione dell’IRAP. Le manutenzioni: quando sono ordinarie e quando straordinarie. Le scritture contabili relative alla gestione straordinaria. Le donazioni. I contributi in conto capitale e la sterilizzazione degli ammortamenti. Problematiche connesse alla rilevazione della mobilità sanitaria. Analisi degli accantonamenti di fine esercizio. Le rilevazioni per il fondo rischi ed oneri. La tenuta dei libri e dei registri obbligatori previsti dalla normativa civilistica e fiscale (cenni). LO STATO PATRIMONIALE: Criticità tipiche delle aziende sanitarie. Rilevazione dei beni patrimoniali. Criteri di valutazione e ammortamento dei cespiti. Immobili istituzionali e immobili da reddito. Le costruzioni in economia. Le manutenzioni straordinarie e le capitalizzazioni dei costi. L’attivo circolante: crediti e magazzino. I debiti nello stato patrimoniale. Le voci del patrimonio netto. Le scritture di integrazione e rettifica per la formazione del bilancio d’esercizio. Esempio semplificato di chiusura dei conti e di formazione del conto economico e dello stato patrimoniale.

PROVA DI VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO: prevista.