LE FACOLTÀ ASSUNZIONALI NEL TRIENNIO 2019/2021 E IL NUOVO PROCEDIMENTO CONCORSUALE NELLA P.A. DOPO IL DECRETO “CRESCITA” (L. 58/2019) E LA LEGGE “CONCRETEZZA” (L. 56/2019)

DOCENTE:
  • Corso a catalogo
    Corso residenziale
  • ISCRIZIONE ON LINE

    Scegli le date e la sede per procedere all'iscrizione

    5 dicembre 2019 - VENEZIA MESTRE
    11 dicembre 2019 - TORINO
    12 dicembre 2019 - GENOVA

CODICE MEPA: EBIT384

DATE E SEDI:
5 dicembre 2019 - VENEZIA MESTRE, Hotel Bologna (Via Piave, 214)
11 dicembre 2019 - TORINO, Hotel Diplomatic (Via Cernaia, 42)
12 dicembre 2019 - GENOVA, Grand Hotel Savoia (Via Arsenale di Terra, 5) - solo per questa data, docente: dott. ULDERICO IZZO, Dirigente Amministrativo S.S.N. - Revisore Legale negli enti locali e in società partecipate pubbliche - Collaboratore de Il Sole 24 Ore - Formatore EBIT, Scuola di Formazione e Perfezionamento per la P.A.

ORARI: 9,30-13,30 e 14,30-17,00

DOCENTE: dott. NICOLA NIGLIO, Dirigente Ente Pubblico – Esperto in materia – Autore di libri e pubblicazioni - Formatore EBIT, Scuola di Formazione e Perfezionamento per la P.A.

OBIETTIVI: Con la Legge 56/2019 (cosiddetta Legge “concretezza”), il Governo ha introdotto misure per accelerare le assunzioni e il ricambio generazionale nella Pubblica Amministrazione, proseguendo con quanto previsto nella Legge di bilancio 2019 e nel D.L. 4/2019 in tema di ampliamento delle possibilità assunzionali.
Il corso si pone l’obiettivo di fare il punto sulla normativa vigente in materia di esercizio delle facoltà assunzionali nella pubblica amministrazione, alla luce della suindicata normativa e degli orientamenti del Dipartimento della funzione pubblica e delle sezioni regionali di controllo della Corte dei Conti.

PROGRAMMA:
La programmazione dei fabbisogni e le facoltà assunzionali delle pubbliche amministrazioni- anni 2019/2012:
a) la programmazione dei fabbisogni di personale nella P.A. ai sensi dell’art. 6 del D.Lgs. n. 165/2001 e delle Linee Guida del Dipartimento della Funzione Pubblica (Linee di indirizzo per la predisposizione dei piani dei fabbisogni di personale da parte delle P.A. registrato presso la Corte dei Conti il 9 luglio 2018 - Reg.ne - Succ 1477 - pubblicata in Gazzetta Ufficiale - Serie Generale n. 173 del 27 luglio 2018);
b) le facoltà di assunzioni delle amministrazioni pubbliche negli anni 2019-2021, in attuazione della legge di Bilancio 2019 e del decreto c.d. “Concretezza” (Legge n. 56/2019) e c.d. “Crescita” (Legge n. 58/2019) e alla luce degli orientamenti del Ministero dell’Economia e delle Finanze, del Dipartimento della Funzione Pubblica e delle Sezioni regionali della Corte dei Conti;
c) le possibilità assunzionali per il triennio 2019-2021: il superamento dei vincoli lineari del turn over e gli ampliamenti previsto dalla Legge di bilancio 2019 e dal D.L. 4/2019 convertito in Legge 26/2019 e del D.L. n. 34/2019 convertito nella Legge n. 58/2019. L’introduzione dei valori soglia per fasce demografiche per l’individuazione delle percentuali massime annuali di incremento del personale (Decreto c.d. “crescita”).
Le problematiche sui concorsi pubblici dopo il decreto c.d. “Concretezza” (Legge n. 26/2019)
Il nuovo regime del reclutamento nel pubblico impiego. Le novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2019.
L’utilizzazione dei concorsi pubblici unici a livello nazionale e locale. Le Linee guida sulle procedure concorsuali.
Il regime transitorio in attesa del decreto attuativo. L’applicazione della normativa vigente nelle more dell’attivazione dei concorsi unici.
Limiti e possibilità dell’attingimento alle graduatorie concorsuali di altre amministrazioni. Le possibilità di utilizzo del personale di altri Enti.
La sospensione per il triennio 2019-2021 dell’obbligo di espletare le procedure di mobilità volontaria prima dello svolgimento dei concorsi.
Le nuove regole per le Commissioni di concorso. L’istituzione dell’Albo nazionale dei componenti delle commissioni: le modalità e i requisiti per l’iscrizione nell’Albo. La possibilità di nominare nelle Commissioni ex dipendenti pubblici e privati.
La revisione dei compensi dei componenti delle Commissioni. Il principio della ratione officii e l’impossibilità di prevedere compensi aggiuntivi per i dipendenti pubblici, anche di Amministrazioni diverse. La deroga per i Dirigenti componenti delle Commissioni.
La creazione presso il Dipartimento della Funzione Pubblica del Portale del reclutamento. Il fascicolo elettronico del candidato.

ISCRIZIONE ON LINE

Scegli le date e la sede per procedere all'iscrizione

5 dicembre 2019 - VENEZIA MESTRE
11 dicembre 2019 - TORINO
12 dicembre 2019 - GENOVA

EBIT srl | Viale della Libertà, 197/A – 73100 Lecce – C.F. e P.I. 03814900753 | Tel. 0832/396823 Fax 0832/1830409
e-mail:info @ infoebit.com - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright © EBIT - Riproduzione riservata 2004-2019

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su "OK" acconsenti all’uso dei cookie
Cookie policy Ok