ISCRIZIONE ONLINE

SELEZIONARE SEDE E DATA DEL CORSO

PROSEGUI

ISCRIZIONE FAX

Scarica la scheda di iscrizione ai Corsi Ebit   da inviare via FAX allo 0832/1831467

QUOTE ISCRIZIONE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE VALIDE PER TUTTI I CORSI EBIT 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

corsi di 1 giorno: €400,00 + Iva
corsi di 2 giorni:  €800,00 + Iva

(Iva esente per gli Enti Pubblici ai sensi dell'art. 14, comma 10, della legge n. 537/93). Le spese bancarie sono a carico dell’Ente partecipante. La quota include il materiale didattico in formato elettronico ed il coffee break.

OFFERTA: ogni 2 iscritti allo stesso corso il terzo è GRATIS!

MODALITÀ DI PAGAMENTO:

Bonifico bancario intestato a EBIT s.r.l., c/c n. 000003442537, Fineco Banca SpA, Salita San Nicola da Tolentino n. 1/b – 00187 Roma ABI 03015 CAB 03200 CIN U IBAN IT 03 U 03015 03200 000003442537

(nella causale indicare sempre il numero della fattura; se il pagamento viene effettuato prima del corso indicare nome Ente e nominativi dei partecipanti)

ABBONAMENTI: per vedere le offerte clicca qui

NOTE OPERATIVE

NOTE OPERATIVE E QUOTE DI PARTECIPAZIONE VALIDE PER TUTTI I CORSI EBIT

TITOLI RILASCIATI: A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Se espressamente previsto nel singolo corso, al dipendente che supererà positivamente (test facoltativo) la prova di verifica finale dell’apprendimento verrà altresì rilasciato un attestato di profitto, che sarà certificato da EBIT al termine del corso.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

corsi di 1 giorno: €400,00 + Iva
corsi di 2 giorni:  €800,00 + Iva

(Iva esente per gli Enti Pubblici ai sensi dell'art. 14, comma 10, della legge n. 537/93). Le spese bancarie sono a carico dell’Ente partecipante. La quota include il materiale didattico in formato elettronico ed il coffee break.

OFFERTA: ogni 2 iscritti allo stesso corso il terzo è GRATIS!

NOTE OPERATIVE: E’ possibile iscriversi fino a 5 giorni lavorativi prima dell'inizio del corso. In caso di iscrizione sarà fatturata l'intera quota di partecipazione qualora non pervenga disdetta scritta entro il suindicato termine. E’ comunque consentito sostituire i partecipanti in ogni momento. Una settimana prima del seminario sarà data conferma o disdetta dello stesso.

MODALITÀ DI PAGAMENTO:

Bonifico bancario intestato a EBIT s.r.l., c/c n. 000003442537, Fineco Banca SpA, Salita San Nicola da Tolentino n. 1/b – 00187 Roma ABI 03015 CAB 03200 CIN U IBAN IT 03 U 03015 03200 000003442537

(nella causale indicare sempre il numero della fattura; se il pagamento viene effettuato prima del corso indicare nome Ente e nominativi dei partecipanti)

ABBONAMENTI: per vedere le offerte clicca qui

ORARI: 9,30-13,00 e 14,00-16,30

DESTINATARI: Servizio Personale – Addetti Rilevazione Presenze/Assenze del Servizio Personale – Ufficio Procedimenti Disciplinari – Segretari – Dirigenti – Posizioni Organizzative – Elevate Professionalità – Responsabili di struttura – Tutti i dipendenti

DOCENTE: dott. MICHELE PETRONE, Esperto nella Gestione giuridica del rapporto di lavoro nelle Pubbliche Amministrazioni – Consulente – Formatore EBIT, Scuola di Formazione e Perfezionamento per la P.A.

METODOLOGIA DIDATTICA: corso “frontale”, di carattere squisitamente teorico-pratico, atto alla disamina della complessa disciplina di riferimento (legislativa e contrattuale) ed alla soluzione di casi pratici esposti in aula.

Significativa interazione con i partecipanti al fine di consentire a questi ultimi l’acquisizione di nozioni che consentono loro una adeguata autonomia gestionale.

MATERIALE DIDATTICO: raccolta delle principali disposizioni di matrice legislativa e contrattuale, indirizzi della Corte di Cassazione e della Corte dei Conti, circolari del Dipartimento della Funzione Pubblica.

OBIETTIVI: Il corso intende esaminare, nel dettaglio, tutte le novità afferenti alla gestione del rapporto di lavoro dei dipendenti di tutti i comparti pubblici introdotte dal CCNL Funzioni Centrali del 12/02/2018, dalla Ipotesi di CCNL Istruzione e Ricerca del 09/02/2018, dalla Ipotesi di CCNL Funzioni Locali del 21/02/2018 e dalla Ipotesi di CCNL Sanità del 23/02/2018.

Parimenti saranno analizzate le significative novità previste dal D.Lgs. 118/2017 e dal D.Lgs. 75/2017.

Per ogni istituto verrà commentato analiticamente il correlato trattamento giuridico ed economico.

Oltre alla normativa di riferimento, saranno altresì debitamente esaminati i principali indirizzi amministrativi e giurisprudenziali.

PROGRAMMA:

ISTITUTI CORRELATI ALL’ORARIO DI LAVORO: Definizione. Durata ed ipotesi di riduzione del tetto settimanale. Rilevazione dell’orario. Obbligo timbratura. Eventuali ipotesi di modalità sostitutive legittime. Timbratura docenti ex Afam ? Timbratura ricercatori e Tecnologi ? Timbratura Dirigenti ? Ritardi. Flessibilità. Servizio esterno. Riposi giornalieri. Tetto massimo lavorabile nei sei mesi. Pause obbligatorie e pause facoltative. Pausa pranzo. Pausa “caffè”. Procedimenti disciplinari. Turnazioni. Reperibilità. Particolari attività prestate da dipendenti non in turno: giorno non lavorativo, festivo infrasettimanale, riposo settimanale, lavoro notturno e/o festivo. Orario multiperiodale. Lavoro straordinario. Riposi compensativi. Banca delle ore. Ferie. Gestione ferie arretrate e ferie ad ore. Festività soppresse. Cessione gratuita ferie e riposi solidali. TRATTAMENTO GIURIDICO ED ECONOMICO DI OGNI SINGOLO ISTITUTO.

N.B.: Oltre alla normativa di riferimento saranno altresì debitamente esaminati i principali indirizzi amministrativi e giurisprudenziali.