DONATO BENEDETTI

LA PREDISPOSIZIONE DEL PIANO TRIENNALE DEI FABBISOGNI DI PERSONALE NEGLI ENTI LOCALI DOPO IL D.LGS. 75/2017, LA L. 96/2017 E LA LEGGE DI STABILITÀ 2018

Con il D.Lgs. 75/2017 ed il D.L. 50/2017, convertito, con modificazioni, nella legge 96/2017 è stato dato un importante impulso alle modalità assunzionali negli Enti Locali.
Il corso intende affrontare nel dettaglio le novità in materia assunzionale vigenti per gli Enti Locali, conseguenti alla riforma del pubblico impiego, con particolare riferimento al nuovo regime del reclutamento, al piano straordinario di stabilizzazione del precariato ed alle forme di flessibilità nel rapporto di lavoro.
Il programma terrà conto delle eventuali novità di matrice amministrativa e giurisprudenziale.

VERONA 18 settembre 2018

LA GESTIONE DELLE BUSTE PAGA E DEI FONDI DESTINATI ALLE COMPETENZE ACCESSORIE DEL PERSONALE DELLE FUNZIONI LOCALI
(AGGIORNATO ALLA IPOTESI DI CCNL 21/02/2018)

Inquadramento generale del pubblico impiego D.lgs. 165/2001 e s.m.i., D.lgs. 150/2009 e s.m.i., con particolari cenni sistematici alle modifiche apportate dai D.Lgs. 74/2017 e D.Lgs. 75/2017, di attuazione della legge 124/2015.
La contrattazione collettiva nazionale e decentrata.
La Busta Paga
Il concetto di imponibile e la sua rilevanza nei meccanismi contabili della busta paga.
Gestione delle competenze del personale deceduto e ai rispettivi eredi

VERONA 17 settembre 2018

IL NUOVO SISTEMA DELLE RELAZIONI SINDACALI DOPO L’IPOTESI DI CCNL 21 FEBBRAIO 2018
LA CONTRATTAZIONE DECENTRATA 2018

Il corso è concepito con un contenuto pragmatico e pratico, rivolto agli operatori del Servizio Personale con conoscenza approfondita della materia.
In particolare il programma è aggiornato con la nuova Ipotesi di CCNL del personale del comparto funzioni locali, siglata dalle parti il 21 febbraio 2018.
Verrà fatto inoltre un focus sulla disposizione di cui all’art. 4 del DL n. 16/2014 convertito in legge n. 68/2014 che ha introdotto importanti novità in materia, in particolare con riferimento ad una possibile sanatoria in materia di erogazione indebita di trattamenti economici accessori riconosciuti al personale dipendente sino al 31 dicembre 2012.
Detta disposizione va coordinata con l’art. 40 – comma 3-quinquies – del Dlgs. 165/2001 come modificato dall’art. 11 del D.lgs. 75/2017,che introduce una nuova disciplina in materia di recupero di somme in caso di superamento di vincoli finanziari da parte della contrattazione integrativa degli Enti.
Su questa importante problematica il corso intende fornire adeguata conoscenza dei meccanismi di gestione dei vari passaggi che portano all’operatività della sanatoria.
Verrà consegnata una dispensa con un indice ragionato contenente tutta la documentazione riferita alle materie oggetto del programma, inclusa una dispensa con le tabelle dei fondi dal 1999 ad oggi per eventuali controlli per valutare l’eventuale necessità di rimodulare la composizione degli stessi in caso di errori materiali, di calcolo et similia

BOLOGNA 12 settembre 2018
Loading

DOCENTI

EBIT INFORMA