ISCRIZIONE ONLINE

SELEZIONARE SEDE E DATA DEL CORSO

PROSEGUI

ISCRIZIONE FAX

Scarica la scheda di iscrizione ai Corsi Ebit   da inviare via FAX allo 0832/1831467

QUOTE ISCRIZIONE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE VALIDE PER TUTTI I CORSI EBIT 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

corsi di 1 giorno: €400,00 + Iva
corsi di 2 giorni:  €800,00 + Iva

(Iva esente per gli Enti Pubblici ai sensi dell'art. 14, comma 10, della legge n. 537/93). Le spese bancarie sono a carico dell’Ente partecipante. La quota include il materiale didattico in formato elettronico ed il coffee break.

OFFERTA: ogni 2 iscritti allo stesso corso il terzo è GRATIS!

MODALITÀ DI PAGAMENTO:

Bonifico bancario intestato a EBIT s.r.l., c/c n. 000003442537, Fineco Banca SpA, Salita San Nicola da Tolentino n. 1/b – 00187 Roma ABI 03015 CAB 03200 CIN U IBAN IT 03 U 03015 03200 000003442537

(nella causale indicare sempre il numero della fattura; se il pagamento viene effettuato prima del corso indicare nome Ente e nominativi dei partecipanti)

ABBONAMENTI: per vedere le offerte clicca qui

NOTE OPERATIVE

NOTE OPERATIVE E QUOTE DI PARTECIPAZIONE VALIDE PER TUTTI I CORSI EBIT

TITOLI RILASCIATI: A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Se espressamente previsto nel singolo corso, al dipendente che supererà positivamente (test facoltativo) la prova di verifica finale dell’apprendimento verrà altresì rilasciato un attestato di profitto, che sarà certificato da EBIT al termine del corso.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

corsi di 1 giorno: €400,00 + Iva
corsi di 2 giorni:  €800,00 + Iva

(Iva esente per gli Enti Pubblici ai sensi dell'art. 14, comma 10, della legge n. 537/93). Le spese bancarie sono a carico dell’Ente partecipante. La quota include il materiale didattico in formato elettronico ed il coffee break.

OFFERTA: ogni 2 iscritti allo stesso corso il terzo è GRATIS!

NOTE OPERATIVE: E’ possibile iscriversi fino a 5 giorni lavorativi prima dell'inizio del corso. In caso di iscrizione sarà fatturata l'intera quota di partecipazione qualora non pervenga disdetta scritta entro il suindicato termine. E’ comunque consentito sostituire i partecipanti in ogni momento. Una settimana prima del seminario sarà data conferma o disdetta dello stesso.

MODALITÀ DI PAGAMENTO:

Bonifico bancario intestato a EBIT s.r.l., c/c n. 000003442537, Fineco Banca SpA, Salita San Nicola da Tolentino n. 1/b – 00187 Roma ABI 03015 CAB 03200 CIN U IBAN IT 03 U 03015 03200 000003442537

(nella causale indicare sempre il numero della fattura; se il pagamento viene effettuato prima del corso indicare nome Ente e nominativi dei partecipanti)

ABBONAMENTI: per vedere le offerte clicca qui

ORARI: 9,30-13,00 e 14,00-17,00

DOCENTE: avv. DONATO BENEDETTI, Ex Dirigente Personale Ente Locale – Esperto in materia – Autore di pubblicazioni in materia di pubblico impiego – Formatore EBIT, Scuola di Formazione e Perfezionamento per la P.A.

DESTINATARI: Dirigenti e Responsabili del Servizio Personale di Enti Locali.

OBIETTIVI: Con l’approvazione definitiva del D.Lgs. 75/2017, di modifica del Testo Unico sul pubblico impiego, in attuazione della riforma Madia, e l’adozione del D.L. 50/2017, convertito nella legge n.96/2017, è stato dato un importante impulso alle modalità assunzionali negli Enti Locali.

Il corso intende affrontare nel dettaglio le novità in materia assunzionale vigenti per gli Enti Locali, con particolare riferimento al nuovo regime del reclutamento, al piano straordinario di stabilizzazione del precariato, ed alle forme di flessibilità nel rapporto di lavoro.

Il programma sarà eventualmente aggiornato con le novità in materia adottate con provvedimenti del Dipartimento della Funzione Pubblica, Ragioneria Generale dello Stato e Corte dei Conti.

MATERIALE DIDATTICO: normativa, circolari, schede

METODOLOGIA DIDATTICA: Il docente tratterà  la materia in modo semplice e schematico, consentendo la discussione partecipata su ogni argomento. L’intervento formativo si svolgerà con una metodologia attiva fondata sul coinvolgimento, la valorizzazione e la capitalizzazione dell’esperienza dei partecipanti.

PROGRAMMA: Inquadramento giuridico generale della Riforma Madia di cui alla legge 124/2015. Il nuovo sistema delle assunzioni negli Enti Locali. Verifica del fabbisogno triennale. Le quote assunzionali nel nuovo regime di turn over e calcolo delle cessazioni precedenti. Il Piano annuale delle assunzioni. Presupposti, adempimenti obbligatori e condizioni di legittimità del Piano. Calcolo della spesa di personale e obblighi di contenimento della stessa: le indicazioni della Magistratura contabile, pareri e linee applicative. Controllo dei Revisori dei Conti. Verifica dei presupposti per bandire un concorso pubblico. Problematiche afferenti l’utilizzo di graduatorie concorsuali precedenti. Il rapporto tra lo scorrimento delle graduatorie e lo svolgimento di un nuovo concorso e gli ultimi orientamenti del Consiglio di Stato (cfr. sezione IV, sentenza n. 3329 del 6 luglio 2017). Il ricollocamento degli esuberi prima di bandire un concorso e l’esperimento obbligatorio della mobilità individuale (artt. 30 e 34-bis del D.Lgs. n. 165/2001 e ss.mm.ii). Regimi assunzionali particolari: Polizia locale; Settore educativo e scolastico; Dirigenti. La nuova disciplina in materia di stabilizzazione del personale precario: Requisiti e presupposti (art. 20 D.Lgs. 75/2017). La stabilizzazione già prevista dal D.L. 101/2013 e le relazioni con il nuovo regime. Le progressioni verticali riservate al personale di ruolo nel triennio 2018/2020 (Art. 22 D.Lgs. 75/2017 e art. 52, comma 1-bis del D.Lgs. 165/2001). Modalità di effettuazione e calcolo del limite del 20% sulle capacità assunzionali. Assunzioni a tempo determinato e nuovo regime di cui all’art.36 del D.Lgs.165/2001 e s.m.i. conseguente alle novità della riforma introdotta dal D.Lgs. 75/2017.