ISCRIZIONE ONLINE

SELEZIONARE SEDE E DATA DEL CORSO

PROSEGUI

ISCRIZIONE FAX

Scarica la scheda di iscrizione ai Corsi Ebit   da inviare via FAX allo 0832/1831467

QUOTE ISCRIZIONE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE VALIDE PER TUTTI I CORSI EBIT 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

corsi di 1 giorno: €400,00 + Iva
corsi di 2 giorni:  €800,00 + Iva

(Iva esente per gli Enti Pubblici ai sensi dell'art. 14, comma 10, della legge n. 537/93). Le spese bancarie sono a carico dell’Ente partecipante. La quota include il materiale didattico in formato elettronico ed il coffee break.

OFFERTA: ogni 2 iscritti allo stesso corso il terzo è GRATIS!

MODALITÀ DI PAGAMENTO:

Bonifico bancario intestato a EBIT s.r.l., c/c n. 000003442537, Fineco Banca SpA, Salita San Nicola da Tolentino n. 1/b – 00187 Roma ABI 03015 CAB 03200 CIN U IBAN IT 03 U 03015 03200 000003442537

(nella causale indicare sempre il numero della fattura; se il pagamento viene effettuato prima del corso indicare nome Ente e nominativi dei partecipanti)

ABBONAMENTI: per vedere le offerte clicca qui

NOTE OPERATIVE

NOTE OPERATIVE E QUOTE DI PARTECIPAZIONE VALIDE PER TUTTI I CORSI EBIT

TITOLI RILASCIATI: A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Se espressamente previsto nel singolo corso, al dipendente che supererà positivamente (test facoltativo) la prova di verifica finale dell’apprendimento verrà altresì rilasciato un attestato di profitto, che sarà certificato da EBIT al termine del corso.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

corsi di 1 giorno: €400,00 + Iva
corsi di 2 giorni:  €800,00 + Iva

(Iva esente per gli Enti Pubblici ai sensi dell'art. 14, comma 10, della legge n. 537/93). Le spese bancarie sono a carico dell’Ente partecipante. La quota include il materiale didattico in formato elettronico ed il coffee break.

OFFERTA: ogni 2 iscritti allo stesso corso il terzo è GRATIS!

NOTE OPERATIVE: E’ possibile iscriversi fino a 5 giorni lavorativi prima dell'inizio del corso. In caso di iscrizione sarà fatturata l'intera quota di partecipazione qualora non pervenga disdetta scritta entro il suindicato termine. E’ comunque consentito sostituire i partecipanti in ogni momento. Una settimana prima del seminario sarà data conferma o disdetta dello stesso.

MODALITÀ DI PAGAMENTO:

Bonifico bancario intestato a EBIT s.r.l., c/c n. 000003442537, Fineco Banca SpA, Salita San Nicola da Tolentino n. 1/b – 00187 Roma ABI 03015 CAB 03200 CIN U IBAN IT 03 U 03015 03200 000003442537

(nella causale indicare sempre il numero della fattura; se il pagamento viene effettuato prima del corso indicare nome Ente e nominativi dei partecipanti)

ABBONAMENTI: per vedere le offerte clicca qui

ORARI: 9,30-13,30 e 14,30-17,00

DOCENTE: dott. NICOLA NIGLIO, Dirigente generale Ente Pubblico, Autore di pubblicazioni in materia.

DESTINATARI: Dirigenti/funzionari Ufficio Concorsi e Servizio Personale di tutti gli Enti Pubblici

OBIETTIVI: La materia del lavoro pubblico alla luce dei molteplici chiarimenti che in questi ultimi anni sono stati forniti dalle Sezioni Territoriali della Corte dei Conti. Detti orientamenti e pareri espressi dal medesimo giudice contabile sulla base delle richieste degli enti territoriali, hanno permesso di colmare molteplici lacune che presenta la legislazione in materia, con particolare riguardo alle leggi si stabilità di questi ultimi anni. Il seminario si pone l’obiettivo di analizzare i pareri e la giurisprudenza della Corte dei Conti nella materia del lavoro pubblico, quale guida per la buona e legittima azione delle amministrazioni pubbliche nei diversi settori della pubblica amministrazione.

MATERIALE DIDATTICO: legislazione e giurisprudenza, slides.

PROGRAMMA: ANALISI DEGLI ORIENTAMENTI DELLE SEZIONI DELLA CORTE DEI CONTI NEI SEGUENTI SETTORI DELLA P.A.: Limiti alla crescita della spesa di personale: Elusione dei limiti di spesa; Limiti alla crescita dei Fondi unici e la contrattazione collettiva; Blocco delle progressioni orizzontali. I vincoli alle assunzioni. Mobilità: limiiti e vincoli. Le Convenzioni tra Comuni. Violazione del Patto di stabilità interno. Assunzioni del personale: Assunzioni di dipendenti alla luce di quanto previsto dalle ultime legge di stabilità. I vincoli, i limiti e le eccezioni. Gli incarichi dirigenziali. Posizioni organizzative. Il personale con rapporto di lavoro flessibile. Incarichi dirigenziali ex art. 110 TUEL. Compensi e indennità. Stabilizzazione del personale precario.