ISCRIZIONE ONLINE

SELEZIONARE SEDE E DATA DEL CORSO

PROSEGUI

ISCRIZIONE FAX

Scarica la scheda di iscrizione ai Corsi Ebit   da inviare via FAX allo 0832/1831467

QUOTE ISCRIZIONE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE VALIDE PER TUTTI I CORSI EBIT 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

corsi di 1 giorno: €400,00 + Iva
corsi di 2 giorni:  €800,00 + Iva

(Iva esente per gli Enti Pubblici ai sensi dell'art. 14, comma 10, della legge n. 537/93). Le spese bancarie sono a carico dell’Ente partecipante. La quota include il materiale didattico in formato elettronico ed il coffee break.

OFFERTA: ogni 2 iscritti allo stesso corso il terzo è GRATIS!

MODALITÀ DI PAGAMENTO:

Bonifico bancario intestato a EBIT s.r.l., c/c n. 000003442537, Fineco Banca SpA, Salita San Nicola da Tolentino n. 1/b – 00187 Roma ABI 03015 CAB 03200 CIN U IBAN IT 03 U 03015 03200 000003442537

(nella causale indicare sempre il numero della fattura; se il pagamento viene effettuato prima del corso indicare nome Ente e nominativi dei partecipanti)

ABBONAMENTI: per vedere le offerte clicca qui

NOTE OPERATIVE

NOTE OPERATIVE E QUOTE DI PARTECIPAZIONE VALIDE PER TUTTI I CORSI EBIT

TITOLI RILASCIATI: A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Se espressamente previsto nel singolo corso, al dipendente che supererà positivamente (test facoltativo) la prova di verifica finale dell’apprendimento verrà altresì rilasciato un attestato di profitto, che sarà certificato da EBIT al termine del corso.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

corsi di 1 giorno: €400,00 + Iva
corsi di 2 giorni:  €800,00 + Iva

(Iva esente per gli Enti Pubblici ai sensi dell'art. 14, comma 10, della legge n. 537/93). Le spese bancarie sono a carico dell’Ente partecipante. La quota include il materiale didattico in formato elettronico ed il coffee break.

OFFERTA: ogni 2 iscritti allo stesso corso il terzo è GRATIS!

NOTE OPERATIVE: E’ possibile iscriversi fino a 5 giorni lavorativi prima dell'inizio del corso. In caso di iscrizione sarà fatturata l'intera quota di partecipazione qualora non pervenga disdetta scritta entro il suindicato termine. E’ comunque consentito sostituire i partecipanti in ogni momento. Una settimana prima del seminario sarà data conferma o disdetta dello stesso.

MODALITÀ DI PAGAMENTO:

Bonifico bancario intestato a EBIT s.r.l., c/c n. 000003442537, Fineco Banca SpA, Salita San Nicola da Tolentino n. 1/b – 00187 Roma ABI 03015 CAB 03200 CIN U IBAN IT 03 U 03015 03200 000003442537

(nella causale indicare sempre il numero della fattura; se il pagamento viene effettuato prima del corso indicare nome Ente e nominativi dei partecipanti)

ABBONAMENTI: per vedere le offerte clicca qui

 

ORARI: 9,30-13,30 e 14,30-17,00

DOCENTE: dott. STEFANO PAOLI, Esperto in Attività amministrativa e semplificazione degli Enti pubblici; Consulente; Ex Segretario e Direttore Generale; Formatore EBIT – Scuola di Formazione e Perfezionamento per la P.A.

DESTINATARI: dirigenti; tutti coloro che, a vario, titolo, gestiscono dati sensibili all’interno di una azienda sanitaria

MATERIALE DIDATTICO: normativa, giurisprudenza, slides

PROGRAMMA: L’ambito di applicazione del Codice della Privacy ed i principi generali in materia di trattamento dei dati. I soggetti coinvolti nel trattamento dei dati: il titolare, i responsabile e gli incaricati. Definizione, ambito di competenze e responsabilità. Cosa vuole dire “trattare” un dato: modalità e tipologie, il trattamento su supporto cartaceo e quello su supporto informatico. Il regime del trattamento dei dati sensibili nell’ambito della documentazione sanitaria ed ospedaliera: individuazione delle finalità e dei trattamenti ammissibili e gli obblighi procedurali. Il Regolamento comunitario sulla protezione dei dati personali del 4 maggio 2016 e la sua applicazione all’ambito sanitario: trattamento dei dati inerenti la salute, il data breach e la nuova figura del Data Protection officer. Il paziente informato: l’informativa e il consenso del paziente. Le modalità dell’informativa e quali informazioni fornire e a chi. L’informativa in caso, di emergenze, a tutela della salute e dell’incolumità fisica. Il consenso dell’interessato per il trattamento dei dati idonei a rivelare lo stato di salute, finalizzato a scopi di ricerca scientifica in campo medico, biomedico o epidemiologico. Le regole per garantire la dignità dei pazienti: La riservatezza dei colloqui; Le distanze di cortesia; Le notizie al pronto soccorso e quelle sui reparti; Le liste dei pazienti e le informazioni sullo stato di salute; Il rito delle analisi. Le cartelle cliniche: il loro contenuto, la gestione cartacea ed elettronica. Chi può sapere del loro contenuto. La creazione e la gestione di banche dati: l’archiviazione separata dei dati sensibili. Il fascicolo sanitario (FSE) e il dossier elettronico: profili generali e l’ambito di applicazione. La costituzione e la conservazione del FSE e del dossier elettronico. Il contenuto del FSE e del dossier. Le linee guida del Garante della privacy sul Dossier Sanitario del 4 giugno 2015. L’architettura informatica del FSE: la struttura delle informazioni, il mapping. La conservazione della documentazione medica e sanitaria. Il trattamento dei dati contenuti nel FSE e nel dossier: i soggetti abilitati al trattamento dei dati e le modalità di consultazione. L’estrazione on-line dei dati. L’accesso ai dati personali contenuti nel FSE e nel dossier. I diritti dell’interessato ad avere accesso ai propri dati e i limiti all’accesso a terzi, alla diffusione ed al trasferimento all’estero dei dati contenuti nel FSE e nel fascicolo. Gli ospedali e la video sorveglianza: le immagini dei luoghi di cura. Casi particolari: le prescrizioni mediche, il certificato di assistenza al parto, il trattamento dei dati genetici. La notificazione e l’autorizzazione del Garante. La customer satisfaction nelle strutture sanitarie: caratteristiche generali (come individuare il campione, le modalità di somministrazione del questionario, l’informativa). L’indagine di gradimento: come predisporre il questionario in relazione al trattamento dei dati. La diffusione e la conservazione dei dati raccolti. Il codice di deontologia e di buona condotta per i trattamenti di dati personali per scopi scientifici. Il rispetto delle misure di sicurezza del trattamento dei dati in assenza del Dps. La tutela amministrativa, penale e civile: il regime sanzionatorio amministrativo, civile e penale. Esame di casi pratici oggetto di pronunce da parte del Garante e della giurisprudenza.

PROVA DI VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO: prevista.