GUIDA OPERATIVA ALLA REDAZIONE DEL PIANO DELLA PERFORMANCE - I PROCESSI DEL SISTEMA DI ACCOUNTABILITY NELLA P.A.

DOCENTE:
  • Corso a catalogo
    Corso residenziale
  • ISCRIZIONE ON LINE

    Scegli le date e la sede per procedere all'iscrizione



    7 novembre 2019 - FIRENZE
    10 dicembre 2019 - ROMA
    14 gennaio 2020 - BOLOGNA

Codice MEPA: EBIT346

DATE E SEDI
7 novembre 2019 - FIRENZE, Hotel Embassy (via Jacopo da Diacceto, 8)
10 dicembre 2019 - ROMA, Hotel Royal Santina (Via Marsala, 22)
14 gennaio 2020 - BOLOGNA, Mercure Hotel Bologna Centro (Viale Pietramellara, 59)

ORARI: 9,30-13,30 e 14,30-17,00

DOCENTE: dott.ssa ADELIA MAZZI, Esperta di processi organizzativi e sistemi contabili delle Pubbliche Amministrazioni – Autrice di pubblicazioni in materia - Docente EBIT, Scuola di Formazione e Perfezionamento per la P.A.

DESTINATARI: Segretari comunali, Responsabili Servizi finanziari, Addetti Ufficio Ragioneria ed Economato.

OBIETTIVI:

Nell’ottica del miglioramento continuo dell’organizzazione della Pubblica Amministrazione, ovvero del perseguimento di livelli ottimali di efficacia ed efficienza dell’agire amministrativo, La P.A. è pertanto chiamata ad adottare gli strumenti che consentono di tradurre la mission e la strategia gestionale ed operativa dell’organizzazione in un insieme coerente di risultati di performance, facilitandone la misurabilità e la valutazione.

In tale ottica, è intervenuto il D.Lgs. n. 150/2009 e le ss.mm.ii. (per ultimo, il D.Lgs. 25 maggio 2017, n. 74), che impone alle Pubbliche Amministrazioni di valersi di una serie di meccanismi volti a pianificare, programmare, misurare e valutare la propria “performance”, intesa come l’insieme dei risultati delle azioni strategiche e delle attività poste in essere per il perseguimento delle proprie finalità istituzionali (come da art. 8 del d.P.R. n. 105 del 09/05/2016). Pertanto, il percorso di performance si lega strettamente alla pianificazione ed alla programmazione, all’esecuzione di azioni e di attività, ai risultati delle stesse, alle modalità di rappresentazione di questi e, come tale, si presta ad essere misurato, gestito e valutato.

Il Ciclo di gestione della performance è integrato nel ciclo di pianificazione, di programmazione/gestione/rendicontazione, come disciplinato dal TUEL, con il recepimento dei principi generali sulla pianificazione - programmazione ed i bilanci introdotti dal nuovo ordinamento contabile (D.Lgs. 23 giugno 2011, n. 118 e s.m.i.).

Presupposti del sistema di valutazione sono la definizione degli obiettivi e delle fasi del ciclo di gestione della performance, nonché la individuazione, in via preventiva, della metodologia di misurazione della stessa, sia organizzativa e sia individuale.

PROGRAMMA:
I riferimenti normativi, la Funzione Pubblica e le nuove Linee guida.
I sistemi di pianificazione e programmazione con cui definire puntualmente gli obiettivi di breve e lungo periodo.
Fondamenti normativi dell’integrazione tra ciclo di performance e ciclo di bilancio.
La formazione e strutturazione del Piano delle Performance ed il sistema dei controlli.
Collegamento tra gli obiettivi e l'analisi del contesto e delle risorse, Management by objectives e organizzazione per processi.
L'audit dei processi, misurare e valutare le performance, dell’organizzazione nel suo complesso.
Misurazione e valutazione della performance organizzativa (obiettivi annuali, obiettivi specifici triennali).
Performance organizzativa complessiva.
La performance individuale e la gestione delle risorse umane in armonia con le indicazioni contrattuali.
I comportamenti organizzativi, il dizionario delle competenze.
Il processo di misurazione e valutazione.
Monitoraggio in corso di esercizio e attivazione di eventuali interventi correttivi.
La validazione della relazione.
Utilizzo dei sistemi premianti, secondo criteri di valorizzazione del merito.
L'ipotetico risultato negativo del dirigente e le conseguenze sul risultato dei dipendenti con qualifiche non dirigenziali della sua area.
Gli effetti giuridici della valutazione del personale non dirigenziale.
Gli indicatori per misurarne il grado di raggiungimento e i relativi risultati attesi.
La partecipazione dei cittadini, anche in forma associata, al processo di misurazione delle performance organizzative e ruolo dell'OIV.
La trasparenza come obiettivo strategico della P.A., il coordinamento con l’anticorruzione e l’integrazione con il piano della performance.

Trasparenza e anticorruzione alla luce del nuovo D.Lgs. 97/2016.

OFFERTA SPECIALE
1° iscritto: € 350,00
2° iscritto e successivi dello stesso Ente: € 300,00

(promozione non cumulabile con offerta 3x2)

Iva esente per gli Enti Pubblici ai sensi dell'art. 14, comma 10, della legge n. 537/93. Le spese bancarie sono a carico dell’Ente partecipante. La quota include il materiale didattico in formato elettronico ed il coffee break.

 

ISCRIZIONE ON LINE

Scegli le date e la sede per procedere all'iscrizione



7 novembre 2019 - FIRENZE
10 dicembre 2019 - ROMA
14 gennaio 2020 - BOLOGNA

Esperta di processi organizzativi e sistemi contabili delle Pubbliche Amministrazioni – Autrice di pubblicazioni in materia - Docente EBIT, Scuola di Formazione e Perfezionamento per la P.A.

EBIT srl | Viale della Libertà, 197/A – 73100 Lecce – C.F. e P.I. 03814900753 | Tel. 0832/396823 Fax 0832/1830409
e-mail:info @ infoebit.com - PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Copyright © EBIT - Riproduzione riservata 2004-2019

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la navigazione. Per saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Cliccando su "OK" acconsenti all’uso dei cookie
Cookie policy Ok