LUCA BUSICO

INCOMPATIBILITÀ ED ATTIVITÀ EXTRA ISTITUZIONALI DEI DIPENDENTI PUBBLICI

Il rapporto di lavoro con il datore di lavoro pubblico è storicamente caratterizzato, a differenza di quello col datore di lavoro privato, dal principio di esclusività della prestazione lavorativa, espresso dall’art.98, comma 1, della Costituzione.
Scopo del corso è l’analisi della normativa in tema di incompatibilità ed attività extraistituzionali dei dipendenti pubblici, dei numerosi problemi applicativi in materia, nonché delle soluzioni, non sempre omogenee, fornite dalle autorità amministrative (Funzione Pubblica, ANAC) e dalla giurisprudenza ordinaria, amministrativa e contabile.

BOLOGNA 10 ottobre 2017
UDINE 24 ottobre 2017
ROMA 7 novembre 2017
MILANO 21 novembre 2017
NAPOLI 28 novembre 2017
PADOVA 5 dicembre 2017
FIRENZE 19 dicembre 2017
BARI 23 gennaio 2018

ASSUNZIONI, MOBILITÀ E RECLUTAMENTO NEGLI ENTI PUBBLICI
PROCEDURE, PIANO ASSUNZIONI, CONCORSI PER DIRIGENTI, PROROGHE GRADUATORIE, CONTENZIOSO E SISTEMA DELLE RESPONSABILITÀ (aggiornato ai D.Lgs. 74 e 75/2017)

il corso intende offrire una panoramica dei principali istituti su cui si fonda il procedimento concorsuale nelle pubbliche amministrazioni fino ai più recenti interventi normativi contenuti nella legge 190/2012 nei decreti legislativi nn. 33 e 39 del 2013 e nella legge comunitaria per l’anno 2013 (legge 134/2013), il d.lgs. 97/2016 evidenziando la giurisprudenza ordinaria e amministrativa più recente. Si esamineranno i meccanismi per l’emanazione dei bandi e la tematica del contenzioso proponendo suggerimenti per la gestione delle varie procedure oltre ai copiosi aggiornamenti normativi intervenuti fino alla legge 125/2013 e alla legge 208/2015 (legge di stabilità per l’anno 2016), alla legge 114/2014 di conversione del decreto legge 90/2014, al decreto mille proroghe 2016 (DL 210/2015), la legge di stabilità per l’anno 2017 e il mille proroghe DL 244/2016. La trattazione, pertanto, cercherà di fare il punto anche sulle varie forme flessibili (incarichi, cococo, consulenze, etc.) e verificare l’impatto della legge 183/2014 in materia di JOB Act e della recente riforma sul pubblico impiego con i relativi decreti di attuazione. Inoltre saranno verificate le novità derivanti dall’entrata in vigore dei D.Lgs. 74/2017 e D.Lgs. 75/2017.

BOLOGNA 5 e 6 ottobre 2017
MILANO 26 e 27 ottobre 2017
PADOVA 16 e 17 novembre 2017
ROMA 30 novembre e 1 dicembre 2017
NAPOLI 14 e 15 dicembre 2017
FIRENZE 21 e 22 dicembre 2017
BARI 25 e 26 gennaio 2018
CAGLIARI 1 e 2 febbraio 2018
BARI 22 e 23 gennaio 2018

LA DISCIPLINA DEL LAVORO NELLA P.A. DOPO LA RIFORMA MADIA

Negli ultimi 25 anni il pubblico impiego ha attraversato quattro riforme, vale a dire la “prima privatizzazione” del biennio 1992-93, la “seconda privatizzazione” del biennio 1997-98, la cosiddetta “riforma Brunetta” del 2009 e la cosiddetta “riforma Madia” del biennio 2015-2017.
Obiettivo del corso è quello di delineare un quadro sistematico ed aggiornato del lavoro nelle P.A., attraverso l’analisi normativa e giurisprudenziale dei principali istituti.

BOLOGNA 12 ottobre 2017
UDINE 26 ottobre 2017
ROMA 9 novembre 2017
MILANO 23 novembre 2017
NAPOLI 30 novembre 2017
PADOVA 7 dicembre 2017
FIRENZE 21 dicembre 2017
BARI 25 gennaio 2018

IL PROCEDIMENTO DISCIPLINARE NEL PUBBLICO IMPIEGO CONTRATTUALIZZATO DOPO LA RIFORMA MADIA

ORARI: 9,30-13,30 e 14,30-17,00 DOCENTE: dott. LUCA BUSICO, coordinatore Direzione del personale dell’Università di Pisa – Autore di monografie ed articoli in materia – Docente EBIT, Scuola di Formazione e...

BOLOGNA 11 ottobre 2017
UDINE 25 ottobre 2017
ROMA 8 novembre 2017
MILANO 22 novembre 2017
NAPOLI 29 novembre 2017
PADOVA 6 dicembre 2017
FIRENZE 20 dicembre 2017
BARI 24 gennaio 2018

IL LAVORO A TEMPO DETERMINATO NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE
(AGGIORNATO AGLI ULTIMI INDIRIZZI DEL DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA E DELLA GIURISPRUDENZA NAZIONALE E COMUNITARIA)

Dirigenti e funzionari addetti agli Uffici Personale e legale. Obiettivo del corso è quello di delineare un quadro sistematico ed aggiornato dell’istituto e dei numerosi problemi applicativi insorti, servendosi del basilare riferimento giurisprudenziale, nonché delle direttive del Dipartimento della Funzione pubblica (v. la circolare n. 5/2013 del 21 novembre 2013) e tentando di fornire soluzioni equilibrate su questioni emerse di recente (l’applicazione dell’art.19 del d.lgs. n. 81/15 al lavoro pubblico), nonché su quelle meno recenti non definitivamente risolte, come la tutela risarcitoria ex art.36 del d.lgs. n. 165/01, o il computo dell’anzianità pregressa del personale stabilizzato.

BOLOGNA 9 ottobre 2017
UDINE 23 ottobre 2017
ROMA 6 novembre 2017
MILANO 20 novembre 2017
NAPOLI 27 novembre 2017
PADOVA 4 dicembre 2017
FIRENZE 18 dicembre 2017
BARI 22 gennaio 2018
Loading

DOCENTI