CESARE CIABATTI

GESTIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DELLA CONSERVAZIONE DIGITALE
CORSO TEORICO-PRATICO COMPLETO

Anche il documento deve essere progettato in modo nuovo: non solo utile a garantire la trasmissione di informazioni tra persone ma anche tra macchine come già avviene per la fattura elettronica verso la pubblica amministrazione. Una nuova concezione del documento deve essere accompagnata ad un nuovo modo di gestire i flussi documentali e i relativi processi che devono essere rivisti sotto un nuovo punto di vista. Il processo di re-engineering digitale non deve trascurare l’esigenza di ordinare i documenti informatici prodotti nel rispetto della più consolidata tradizione archivistica che pone al centro il fascicolo come unità indivisibile dell’archivio. La conservazione deve garantire non solo il recupero del documento, ma anche mantenere il vincolo archivistico esplicitato mediante la fascicolazione.

PADOVA 23 e 24 ottobre 2017

PRODUZIONE, GESTIONE E CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI DIGITALI E/O DIGITALIZZATI NELLA P.A.

Il processo di digitalizzazione descritto dal Codice dell’Amministrazione digitale e dalle relative regole tecniche pone al centro della questione il documento informatico quale contenitore capace di trasmettere atti o fatti mediante reti telematiche e garantire l’interoperabilità tra applicativi. La fragilità e la vulnerabilità della nuova rappresentazione del documento, rende necessaria una riflessione sull’intero ciclo di vita del documento informatico, non solo limitato alla fase di produzione, gestione e conservazione, ma anche a quella di “concezione” nella quale definire aspetti tecnici ( ad es. formati, pdf, xml, docx …) e aspetti giuridici ( modalità di firma, elettronica, elettronica avanza, qualifica e digitale) utili a conferire al documento valore giuridico probatorio e predisporlo per la conservazione. Anche la fase della gestione deve essere attentamente valutata al fine di garantire un adeguato ordine archivistico e migliorare l’operatività mettendo a frutto le potenzialità delle tecnologie ICT (Information and Communication Technologies)

BOLOGNA 6 novembre 2017
ROMA 7 dicembre 2017
Loading

DOCENTI