SERVIZI ECONOMICO-FINANZIARI, ECONOMATO, TRIBUTI E PATRIMONIO

L’IVA NEGLI ENTI PUBBLICI: OPERAZIONI DA E VERSO L’ESTERO

Il corso intende fornire ai partecipanti una conoscenza generale della materia che regolamenta l’applicazione dell’IVA nei rapporti tra enti pubblici nazionali e soggetti residenti all’estero (paesi UE ed extra UE). Vengono analizzate le operazioni inerenti attività di acquisizione di beni e servizi sia in ambito commerciale che istituzionale, nonché le operazioni attive commerciali o istituzionali verso soggetti non residenti, non mancando di prendere in esame gli obblighi dichiarativi e contabili derivanti dalle operazioni con soggetti esteri alla luce delle novità introdotte dalla recente normativa di semplificazione.

UDINE 6 ottobre 2017
ALGHERO 13 ottobre 2017
NAPOLI 20 ottobre 2017
PADOVA 27 ottobre 2017
MILANO 10 novembre 2017
FIRENZE 17 novembre 2017
ROMA 24 novembre 2017
TORINO 1 dicembre 2017
BOLOGNA 8 dicembre 2017
CAGLIARI 15 dicembre 2017
BARI 26 gennaio 2018

L’IVA NEGLI ENTI PUBBLICI
CORSO AVANZATO

Il corso (per la partecipazione alla quale è richiesta una conoscenza teorico/pratica della normativa IVA) ha lo scopo di esaminare la materia sul piano legislativo, prendendo in considerazione la normativa/prassi che regola le disciplina IVA generale: applicabilità, soggettività, impostazioni della contabilità e dei registri IVA non mancando di esaminare talune novità introdotte dalla recente normativa.

UDINE 5 ottobre 2017
ALGHERO 12 ottobre 2017
NAPOLI 19 ottobre 2017
PADOVA 26 ottobre 2017
MILANO 9 novembre 2017
FIRENZE 16 novembre 2017
ROMA 23 novembre 2017
TORINO 30 novembre 2017
BOLOGNA 7 dicembre 2017
CAGLIARI 14 dicembre 2017
BARI 25 gennaio 2018

L’IVA NEGLI ENTI PUBBLICI
CORSO INTERMEDIO

Il corso è volto ad esaminare alcune problematiche ricorrenti nella pratica comune di applicazione del tributo, soprattutto quelle derivanti dalle novità introdotte con la recente legge di bilancio 2017 e decreto semplificazioni (spesometro trimestrale, comunicazioni periodica liquidazioni IVA, nuove scadenze). Vengono inoltre prese in considerazione i nuovi limiti temporali in materia di diritto alla detrazione e le nuove regole relative alla possibilità di compensare eventuali crediti con i pagamenti dovuti; ampio spazio è dedicato ad analizzare gli istituti che rappresentano l’eccezione alla rivalsa IVA (revese charge, split payment).

UDINE 4 ottobre 2017
ALGHERO 11 ottobre 2017
NAPOLI 18 ottobre 2017
PADOVA 25 ottobre 2017
MILANO 8 novembre 2017
FIRENZE 15 novembre 2017
ROMA 22 novembre 2017
TORINO 29 novembre 2017
BOLOGNA 6 dicembre 2017
CAGLIARI 13 dicembre 2017
BARI 24 gennaio 2018

L’IVA NEGLI ENTI PUBBLICI
CORSO BASE

L’incontro è finalizzato a fornire ai partecipanti i concetti generali dell’imposta sul valore aggiunto, vista nell’ottica dell’ente pubblico che opera sia in veste istituzionale che in ambito commerciale. Durante il corso vengono esaminate le problematiche concrete che il personale dell’ente deve affrontare quotidianamente: quando emettere le fatture/note, quando annotarle nei registri, le conseguenze delle registrazioni; vengono evidenziati anche i requisiti formali dei documenti fiscali: assoggettamento a bollo, contenuto, ecc..

UDINE 3 ottobre 2017
ALGHERO 10 ottobre 2017
NAPOLI 17 ottobre 2017
PADOVA 24 ottobre 2017
MILANO 7 novembre 2017
FIRENZE 14 novembre 2017
ROMA 21 novembre 2017
TORINO 28 novembre 2017
BOLOGNA 5 dicembre 2017
CAGLIARI 12 dicembre 2017
BARI 23 gennaio 2018

ASPETTI FISCALI DEL LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE ED OCCASIONALE NEGLI ENTI PUBBLICI

L’incontro è finalizzato ad illustrare ai partecipanti la gestione delle ritenute fiscali sui redditi di lavoro autonomo. Dopo aver esaminato brevemente la differenza tra lavoro abituale e non abituale, il corso passa ad analizzare le due figure tipiche che l’operatore di un ente incontra nella sua attività lavorativa: il lavoro autonomo del professionista e le prestazione del prestatore occasionale. Nella seconda parte della giornata vengono quindi esaminate le problematiche inerenti il pagamento di compensi a professionisti: (base imponibile ai fini dell’IVA e della ritenuta d’acconto,) e a prestatori occasionali, non mancando di prendere in considerazione gli aspetti collegati alle comunicazioni all’Agenzia delle Entrate: CU, 770.

UDINE 2 ottobre 2017
ALGHERO 9 ottobre 2017
NAPOLI 16 ottobre 2017
PADOVA 23 ottobre 2017
MILANO 6 novembre 2017
FIRENZE 13 novembre 2017
ROMA 20 novembre 2017
TORINO 27 novembre 2017
BOLOGNA 4 dicembre 2017
CAGLIARI 11 dicembre 2017
BARI 22 gennaio 2018
Loading

DOCENTI