AMMINISTRAZIONE DIGITALE

PRIVACY E PROTEZIONE DEI DATI, NUOVO REGOLAMENTO EUROPEO 2016/679
RAPPORTO TRA TRASPARENZA, PUBBLICITÀ DEGLI ATTI E PRIVACY NELLA P.A. NELL’ERA DELL’EGOV, REATI INFORMATICI E MISURE MINIME DI SICUREZZA AGID

Referenti per la privacy e la protezione dei dati personali; Responsabili ed incaricati per il trattamento dati personali; Responsabili e dipendenti dei servizi informatici; Referenti uffici URP e Trasparenza; Dirigenti.
Nel mondo dell’eGOV, non si possono ignorare le evidenti implicazioni che si hanno sulla privacy e sulla protezione dei dati a causa delle nuove tecnologie. Di questo tiene conto anche il legislatore europeo con il Regolamento UE 2016/679 che implicherà un cambiamento dei processi e nuove figure e responsabilità nelle PA, tra cui il concetto di privacy by design ed il ruolo del Data Protection Officer (DPO).

ROMA 10 novembre 2017
MILANO 19 gennaio 2018

LA DIGITALIZZAZIONE DELLA P.A. DOPO IL FOIA FRA SPENDING REVIEW ED OPPORTUNITÀ DI CRESCITA E DI SVILUPPO

ORARI: 9,30-13,30 e 14,30-17,00 DOCENTE: dott. STEFANO PAOLI, Esperto in Attività amministrativa e semplificazione degli Enti pubblici; Consulente; Ex Segretario e Direttore Generale; Formatore EBIT – Scuola di Formazione...

BOLOGNA 3 ottobre 2017
MILANO 17 ottobre 2017
PADOVA 14 novembre 2017
ROMA 28 novembre 2017
NAPOLI 12 dicembre 2017
FIRENZE 18 dicembre 2017
BARI 16 gennaio 2018
CAGLIARI 30 gennaio 2018

GESTIONE DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DELLA CONSERVAZIONE DIGITALE
CORSO TEORICO-PRATICO COMPLETO

Anche il documento deve essere progettato in modo nuovo: non solo utile a garantire la trasmissione di informazioni tra persone ma anche tra macchine come già avviene per la fattura elettronica verso la pubblica amministrazione. Una nuova concezione del documento deve essere accompagnata ad un nuovo modo di gestire i flussi documentali e i relativi processi che devono essere rivisti sotto un nuovo punto di vista. Il processo di re-engineering digitale non deve trascurare l’esigenza di ordinare i documenti informatici prodotti nel rispetto della più consolidata tradizione archivistica che pone al centro il fascicolo come unità indivisibile dell’archivio. La conservazione deve garantire non solo il recupero del documento, ma anche mantenere il vincolo archivistico esplicitato mediante la fascicolazione.

PADOVA 23 e 24 ottobre 2017

PRODUZIONE, GESTIONE E CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI DIGITALI E/O DIGITALIZZATI NELLA P.A.

Il processo di digitalizzazione descritto dal Codice dell’Amministrazione digitale e dalle relative regole tecniche pone al centro della questione il documento informatico quale contenitore capace di trasmettere atti o fatti mediante reti telematiche e garantire l’interoperabilità tra applicativi. La fragilità e la vulnerabilità della nuova rappresentazione del documento, rende necessaria una riflessione sull’intero ciclo di vita del documento informatico, non solo limitato alla fase di produzione, gestione e conservazione, ma anche a quella di “concezione” nella quale definire aspetti tecnici ( ad es. formati, pdf, xml, docx …) e aspetti giuridici ( modalità di firma, elettronica, elettronica avanza, qualifica e digitale) utili a conferire al documento valore giuridico probatorio e predisporlo per la conservazione. Anche la fase della gestione deve essere attentamente valutata al fine di garantire un adeguato ordine archivistico e migliorare l’operatività mettendo a frutto le potenzialità delle tecnologie ICT (Information and Communication Technologies)

BOLOGNA 6 novembre 2017
ROMA 7 dicembre 2017

LA P.A. DIGITALE, L’EGOV ED IL NUOVO CODICE DELL’AMMINISTRAZIONE DIGITALE
ASPETTI GIURIDICI, PRATICI ED OPERATIVI SULLA DIGITALIZZAZIONE DEI PROCEDIMENTI

Il corso è diretto a tutti i dirigenti, funzionari, istruttori e collaboratori di tutte le pubbliche amministrazioni centrali e locali in quanto tutte saranno interessate dal cambiamento.
Il codice dell’amministrazione digitale e le regole tecniche da esso discendenti hanno sancito la fine dell’uso dei supporti cartacei e delle firme autografe per i documenti prodotti dalla pubblica amministrazione. Il recente D.Lgs. 179/2016 ha riformulato le scadenze e fatto sorgere ancora nuovi obblighi sia giuridici che organizzativi e tecnici a carico delle pubbliche amministrazioni.

ROMA 15 dicembre 2017
MILANO 26 gennaio 2018
Loading

DOCENTI