ISCRIZIONE ONLINE

SELEZIONARE SEDE E DATA DEL CORSO

PROSEGUI

ISCRIZIONE FAX

Scarica la scheda di iscrizione ai Corsi Ebit   da inviare via FAX allo 0832/1831467

QUOTE ISCRIZIONE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE VALIDE PER TUTTI I CORSI EBIT 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

corsi di 1 giorno: €400,00 + Iva
corsi di 2 giorni:  €800,00 + Iva

(Iva esente per gli Enti Pubblici ai sensi dell'art. 14, comma 10, della legge n. 537/93). Le spese bancarie sono a carico dell’Ente partecipante. La quota include il materiale didattico in formato elettronico ed il coffee break.

OFFERTA: ogni 2 iscritti allo stesso corso il terzo è GRATIS!

MODALITÀ DI PAGAMENTO:

Bonifico bancario intestato a EBIT s.r.l., c/c n. 000003442537, Fineco Banca SpA, Salita San Nicola da Tolentino n. 1/b – 00187 Roma ABI 03015 CAB 03200 CIN U IBAN IT 03 U 03015 03200 000003442537

(nella causale indicare sempre il numero della fattura; se il pagamento viene effettuato prima del corso indicare nome Ente e nominativi dei partecipanti)

ABBONAMENTI: per vedere le offerte clicca qui

NOTE OPERATIVE

NOTE OPERATIVE E QUOTE DI PARTECIPAZIONE VALIDE PER TUTTI I CORSI EBIT

TITOLI RILASCIATI: A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Se espressamente previsto nel singolo corso, al dipendente che supererà positivamente (test facoltativo) la prova di verifica finale dell’apprendimento verrà altresì rilasciato un attestato di profitto, che sarà certificato da EBIT al termine del corso.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

corsi di 1 giorno: €400,00 + Iva
corsi di 2 giorni:  €800,00 + Iva

(Iva esente per gli Enti Pubblici ai sensi dell'art. 14, comma 10, della legge n. 537/93). Le spese bancarie sono a carico dell’Ente partecipante. La quota include il materiale didattico in formato elettronico ed il coffee break.

OFFERTA: ogni 2 iscritti allo stesso corso il terzo è GRATIS!

NOTE OPERATIVE: E’ possibile iscriversi fino a 5 giorni lavorativi prima dell'inizio del corso. In caso di iscrizione sarà fatturata l'intera quota di partecipazione qualora non pervenga disdetta scritta entro il suindicato termine. E’ comunque consentito sostituire i partecipanti in ogni momento. Una settimana prima del seminario sarà data conferma o disdetta dello stesso.

MODALITÀ DI PAGAMENTO:

Bonifico bancario intestato a EBIT s.r.l., c/c n. 000003442537, Fineco Banca SpA, Salita San Nicola da Tolentino n. 1/b – 00187 Roma ABI 03015 CAB 03200 CIN U IBAN IT 03 U 03015 03200 000003442537

(nella causale indicare sempre il numero della fattura; se il pagamento viene effettuato prima del corso indicare nome Ente e nominativi dei partecipanti)

ABBONAMENTI: per vedere le offerte clicca qui

ORARI: 9,00-13,00 e 14,00-16,30

DOCENTE: dott. PIETRO ALESSIO PALUMBO, Specialista in tema di anticorruzione e trasparenza pubblica – Specialista in Diritto Amministrativo e Scienza dell’Amministrazione – Avvocato – Funzionario amministrativo gestionale – Membro Staff Riviste giuridiche – collaboratore di cattedre universitarie – Plurilaureato in discipline sia giuridiche che economiche.

DESTINATARI: Amministratori, Segretari, Dirigenti, Funzionari, Revisori dei Conti, Dipendenti di pubbliche amministrazioni, di Autorità amministrative indipendenti e di garanzia, vigilanza e regolazione, di enti pubblici economici, di Ordini professionali, di società in partecipazione pubblica.

OBIETTIVI: formazione interdisciplinare, pratico-teorica in tema di Anticorruzione e Trasparenza.

MATERIALE DIDATTICO: Slides, Pareri, Orientamenti, Linee Guida ANAC, pubblicazioni del docente, questionari di verifica d’apprendimento.

PROGRAMMA: Legge n. 190/2012 ed anticorruzione: aspetti definitori sul piano sociologico. Tra etica, libertà e diritto, il traguardo pedagogico-culturale auspicato. Aspetti definitori sul piano giuridico: focus sulla metrica redazionale adottata. La scelta della commistione di regole giuridiche ed organizzativo-aziendali. Focus sul tessuto aziendalista d’ispirazione. Analisi dell’articolato della Legge 190/2012 riformulato dal D.Lgs. 97/2016. Il nuovo volto della Trasparenza e dell’Accesso Civico (FOIA) dopo il D.Lgs. 97/2016 e le pesanti critiche. Le istruzioni operative ANCI e Linee Guida ANAC (Delibere nn. 1309 e 1310 del 28 ottobre 2016). In particolare: fattispecie di reati, condotte punibili e le novità introdotte in materia dalla L.69/2015 e dal D.Lgs. 38/2017 (entrato in vigore il 14 aprile 2017). I protagonisti istituzionali e quelli sociali. I codici di comportamento dei dipendenti pubblici. I piani triennali di prevenzione della corruzione. Rapporti con la trasparenza pubblica e con i piani triennali della performance. La Determinazione ANAC n. 12 del 28 ottobre 2015 – Aggiornamento PNA 2015. Le novità del Piano Nazionale Anticorruzione 2016 (G.U. suppl. ord. n°35 del 24.08.2016). Le Delibere ANAC nn. 328, 329 e 330 del 29 marzo 2017 (G.U. del 19.04.2017). I Regolamenti sui controlli ANAC in materia di inconferibilità e incompatibilità d’incarichi e rispetto delle regole di comportamento; in materia di obblighi di pubblicazione; in materia di prevenzione della corruzione. Cenni sul Whistleblowing. Timing e modalità operative. Problem finding e collaudo pratico.

PROVA DI VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO: prevista.