ISCRIZIONE ONLINE

SELEZIONARE SEDE E DATA DEL CORSO

PROSEGUI

ISCRIZIONE FAX

Scarica la scheda di iscrizione ai Corsi Ebit   da inviare via FAX allo 0832/1831467

QUOTE ISCRIZIONE

QUOTE DI PARTECIPAZIONE VALIDE PER TUTTI I CORSI EBIT 

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

corsi di 1 giorno: €400,00 + Iva
corsi di 2 giorni:  €800,00 + Iva

(Iva esente per gli Enti Pubblici ai sensi dell'art. 14, comma 10, della legge n. 537/93). Le spese bancarie sono a carico dell’Ente partecipante. La quota include il materiale didattico in formato elettronico ed il coffee break.

OFFERTA: ogni 2 iscritti allo stesso corso il terzo è GRATIS!

MODALITÀ DI PAGAMENTO:

Bonifico bancario intestato a EBIT s.r.l., c/c n. 000003442537, Fineco Banca SpA, Salita San Nicola da Tolentino n. 1/b – 00187 Roma ABI 03015 CAB 03200 CIN U IBAN IT 03 U 03015 03200 000003442537

(nella causale indicare sempre il numero della fattura; se il pagamento viene effettuato prima del corso indicare nome Ente e nominativi dei partecipanti)

ABBONAMENTI: per vedere le offerte clicca qui

NOTE OPERATIVE

NOTE OPERATIVE E QUOTE DI PARTECIPAZIONE VALIDE PER TUTTI I CORSI EBIT

TITOLI RILASCIATI: A tutti i partecipanti verrà rilasciato l’attestato di partecipazione.

Se espressamente previsto nel singolo corso, al dipendente che supererà positivamente (test facoltativo) la prova di verifica finale dell’apprendimento verrà altresì rilasciato un attestato di profitto, che sarà certificato da EBIT al termine del corso.

QUOTA INDIVIDUALE DI PARTECIPAZIONE:

corsi di 1 giorno: €400,00 + Iva
corsi di 2 giorni:  €800,00 + Iva

(Iva esente per gli Enti Pubblici ai sensi dell'art. 14, comma 10, della legge n. 537/93). Le spese bancarie sono a carico dell’Ente partecipante. La quota include il materiale didattico in formato elettronico ed il coffee break.

OFFERTA: ogni 2 iscritti allo stesso corso il terzo è GRATIS!

NOTE OPERATIVE: E’ possibile iscriversi fino a 5 giorni lavorativi prima dell'inizio del corso. In caso di iscrizione sarà fatturata l'intera quota di partecipazione qualora non pervenga disdetta scritta entro il suindicato termine. E’ comunque consentito sostituire i partecipanti in ogni momento. Una settimana prima del seminario sarà data conferma o disdetta dello stesso.

MODALITÀ DI PAGAMENTO:

Bonifico bancario intestato a EBIT s.r.l., c/c n. 000003442537, Fineco Banca SpA, Salita San Nicola da Tolentino n. 1/b – 00187 Roma ABI 03015 CAB 03200 CIN U IBAN IT 03 U 03015 03200 000003442537

(nella causale indicare sempre il numero della fattura; se il pagamento viene effettuato prima del corso indicare nome Ente e nominativi dei partecipanti)

ABBONAMENTI: per vedere le offerte clicca qui

ORARI: 9,30-13,30 e 14,30-17,00

DOCENTI:

– dott. FRANCESCO RICCIO, Presidente di Sezione del TAR Campania – Salerno

– dott. NICOLA NIGLIO, Dirigente generale Ente Pubblico, Autore di pubblicazioni in materia

DESTINATARI: Dirigenti/funzionari Ufficio Concorsi e Servizio Personale di tutti gli Enti Pubblici

OBIETTIVI: Il seminario costituisce un approfondimento nelle materie dell’accesso alla dirigenza e del conferimento degli incarichi dirigenziali nella P.A., anche alla luce dei recenti orientamenti della giurisprudenza.

MATERIALE DIDATTICO: legislazione e giurisprudenza, slides.

PROGRAMMA: La figura del dirigente pubblico: funzioni e responsabilità. Evoluzione della figura e del ruolo del dirigente pubblico. Il fabbisogno di personale dirigenziale. La procedura selettiva di accesso alla dirigenza pubblica nei diversi settori della P.A. La normativa di riferimento: Il D,lgs. n. 165/2001 e Regolamenti di attuazione. Concorso per esami e corso-concorso e la ripartizione dei posti di organico vacanti. Il concorso per esami. Il bando di concorso. Le domande e i requisiti. Titoli e durata nella posizione funzionale rivestita nella pubblica amministrazione. La Commissione esaminatrice e le prove concorsuali. L’approvazione della graduatoria e l’assunzione dei vincitori. Il DPR n. 272/2004. I recenti orientamenti giurisprudenziali. Il corso-concorso presso la SNA. L’accesso alla qualifica di funzionario nelle amministrazioni dello Stato, anche ad ordinamento autonomo, e negli enti pubblici non economici avviene, in misura non superiore al 50% dei posti disponibili negli organici, tramite corso-concorso bandito dalla Scuola Nazionale dell’Amministrazione o dalle altre Scuole del sistema unico di reclutamento e formazione pubblica. Il D.P.R. n. 70/2013. Il Conferimento degli incarichi dirigenziali. La normativa legislativa e regolamentare: l’articolo 19, comma 6 del D.lgs. n. 165/2001. La procedura comparativa e requisiti di partecipazione. L’atto di conferimento. I recenti orientamenti giurisprudenziali

PROVA DI VERIFICA DELL’APPRENDIMENTO: prevista.